barzellette per adulti - pag. 9

HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA




Due beoni sono al tavolo dell'osteria: -"Pasqua', -hic!- per oggi questa è l'ultima bevuta, abbiamo finito i soldi!" -" E' vero, Giovà, io c'ho solo 300 lire, non bastano nemmeno -hic!- per un quartino, e adesso?" -"Pasqua', m'è venuta -hic!- un'idea geniale!" e gliela spiega, e Pasquale: -"Che idea!, presto, -hic!- andiamo!". Escono dall'osteria ed entrano in una macelleria, e con le 300 lire rimaste comprano una salsiccia; Giovanni se la mette in tasca, poi vanno davanti ad una nuova osteria: -"Sei pronto? Dai!" ed entrano, si siedono e ordinano all'oste 2 litri di vino. Bevono, e al momento di pagare Giovanni si mette una mano in tasca, fa spuntare la salsiccia dalla patta dei pantaloni, e Pasquale si piega su di lui e la succhia! Subito spunta l'oste urlante: -"Ah, che schifo! Brutti froci, fuori dal mio locale!!!" e li caccia via, dimenticando di farli pagare! -"Hai visto?, funziona! Dài, andiamo -hic!- in un'altra osteria!...". Ripetono il giochetto con una decina di osterie diverse per tutta la giornata, finchè sono tanto ubriachi da non reggersi in piedi... -"Giovà -hic!- è stata -hic!- un idea geniale -hic!!!" -"E' vero, -hic!-, non avevo mai bevuto così tanto -hic!- !!!" -"senti..-hic!-.." dice Pasquale, -"..dopo tutto quel vino -hic!- m'è venuta fame: mangiamoci quella -hic!- salsiccia!" e Giovanni fa: -"...ehm, veramente Pasquà, -hic!- quella me la sono mangiata -hic!- alla seconda osteria!!!"


Una signora entra in un bus saltellando. Guarda nervosamente le fermate e continua a saltellare. Vede la fermata 17, scende in fretta, entra in un sexi-shop, e sempre saltellando chiede al commesso: -"Vendete vibratori?" -"Certamente!" risponde il commesso. -"E per caso fate anche assistenza?"


Giovanni va dal sessuologo: -"Dottò, mia moglie Maria ultimamente è un po' freddina, non avrebbe mica qualcosa per...?" -"Lei è fortunato, è appena uscito questo farmaco miracoloso!" e gli porge una bottiglietta: -"Non più di 5 gocce nella minestra di sua moglie, e entro un'ora le verrà un desiderio incontenibile!" Il tipo ringrazia e va a casa. Durante la cena la moglie si alza per andare in bagno, e lui le mette 5 gocce di medicinale nel piatto. Poi fra sè e sè borbotta: -"...Ma sì, abbiamo tutta la notte a disposizione!" e aggiunge altre 5 gocce. Poi pensa -"Ma sì, tanto la terrò a bada io..." e aggiunge 20 gocce! Però gli sorge un dubbio: -"...E se poi non fossi all'altezza? Ma sì, faranno bene anche a me!", e si scola tutta la boccetta. La moglie torna, finiscono di cenare, e vanno subito a letto. Dopo un po' nel buio della stanza si sentono smaniare tutti e due: -"mmm... Giovà!?" -"mmm... che c'è, Marì!?" -"mmm... c'ho n'a voglia di cazzo...!" e lui: -"mmm... anch'io Marì, anch'io!!!"


Nel sottopassaggio della stazione, accanto al distributore delle bibite, c'è una macchina con un buco al centro, ed un cartello con su scritto: 'SOSTITUISCE LA MOGLIE! LIRE 500'. Un impiegato di passaggio la vede, incuriosito si ferma, poi si guarda attorno, e non vedendo nessuno pensa -"Perchè no?". Mezz'ora dopo, al pronto soccorso del vicino ospedale, un medico borbotta: -"Sono tanti anni che lavoro qui e ne ho viste di tutti i colori, ma non mi era mai capitato un tipo con un bottone cucito sul cazzo!"


HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA SU
@ per scriverci clicca qui.

 

Fiori di Bach
a domicilio...